Ultima modifica: 25 settembre 2019

Funzionigramma

FUNZIONIGRAMMA  Responsabilità e autorità

 

FUNZIONE COMPITI
DIRIGENTE

SCOLASTICO

1) Dirige l’Istituto Comprensivo N° 1 Ozieri – Tula

2) Rappresenta legalmente l’Istituto

3) Instaura e mantiene le relazioni con enti pubblici e privati a vari  livelli territoriali

4) Coordina e pianifica insieme ai Collaboratori, ed alle Funzioni Strumentali le attività

dei gruppi di lavoro.

5) È responsabile della procedura gestione delle risorse umane

6) È responsabile della procedura formazione del personale

7) Predispone la diffusione, la conoscenza e la applicazione dei  Regolamenti di Istituto e del POF

8) Attiva e coordina le risorse umane dell’Istituto per conseguire gli obiettivi di qualità e di efficienza

9) Controlla e vaglia la documentazione da presentare all’esterno

DIRETTORE

SERVIZI

GENERALI

AMMINISTRATIVI

1) È responsabile della procedura gestione della documentazione

2) È responsabile della procedura servizi amministrativi e di supporto

3) Organizza l’attività del personale addetto ai servizi amministrativi  dell’Istituto

4) Organizza l’attività dei collaboratori scolastici e degli assistenti tecnici in base alle

direttive del DS

5) Predispone il Piano Annuale ed i budget di spesa in collaborazione  con il DS

6) Controlla i flussi di spesa dei parametri di preventivo

7) Predispone il Conto Consuntivo, i libri fiscali e la relazione  finanziaria

8) Gestisce l’archivio documentale dei collaboratori esterni

9) Gestisce la modulistica della committenza pubblica per la apertura, la conduzione e la chiusura corsi e per la rendicontazione

10) Gestisce i rapporti con i collaboratori esterni e con i fornitori

11) Gestisce la contabilità corrente e gli adempimenti fiscali ;

12) Sovrintende la segreteria e lo smistamento delle comunicazioni;

13) È delegata alla gestione dell’attività negoziale

14) È componente dell’Ufficio di Dirigenza

PRIMO COLLABORATORE DEL DIRIGENTE
SECONDO COLLABORATORE DEL  DIRIGENTE
 

RESPONSABILI DEI PLESSI

  

FUNZIONE STRUMENTALE

GESTIONE DEL P.T.O.F., RAV, PDM

 

 

 

FUNZIONE STRUMENTALE 

INTEGRAZIONE 

 

FUNZIONE STRUMENTALE

INVALSI E AUTOVALUTAZIONE D’ISTITUTO

 

FUNZIONE STRUMENTALE

ORIENTAMENTO E CONTINUITA’

 

PRESIDENTE DEI CONSIGLI DI CLASSE DELLA SCUOLA SECONDARIA

GRUPPO DI LAVORO PER L’INCLUSIONE 1) Rilevazione dei BES presenti nell’istituto

2) Raccolta e documentazione degli interventi didattico – educativi

3)Focus/confronto sui casi, consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi

4) Rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola

PREPOSTO     IGIENE E SICUREZZA

SUL LAVORO

1) sovrintende e vigila sulla osservanza da parte dei singoli lavoratori dei loro  obblighi di legge, nonché delle disposizioni aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuale messi a loro disposizione e, in caso di persistenza della inosservanza, informare il DS;

2) verifica affinché soltanto i lavoratori che hanno ricevuto adeguate istruzioni accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico;

3) richiede l’osservanza delle misure per il controllo delle situazioni di  rischio in caso di emergenza e da istruzioni affinché i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato e inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa;

4) informa il più presto possibile i lavoratori esposti al rischio di un pericolo grave e immediato circa il rischio stesso e le disposizioni prese o da prendere in materia di protezione;

5) si astiene, salvo eccezioni debitamente motivate, dal richiedere ai lavoratori di riprendere la loro attività in una situazione di lavoro in cui persiste un pericolo grave ed immediato;

6) segnala tempestivamente al DS sia le deficienze dei mezzi e delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale, sia ogni altra condizione di     pericolo che si verifichi durante il lavoro, delle quali venga a conoscenza sulla base della formazione ricevuta;

7) frequenta i corsi di aggiornamento relativamente a:

·      compiti del preposto in materia di salute e sicurezza del lavoro.

·      principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;

·      definizione e individuazione dei fattori di rischio;

·      valutazione dei rischi;

·      individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione

e protezione

RESPONSABILE DELLA GESTIONE DELLA BIBLIOTECA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA