Ultima modifica: 22 marzo 2019

Scuola secondaria di primo grado: Progetto “Geometriko”

Scuola secondaria di primo grado:
Progetto “Geometriko”

Inss. Tiberi Teresa e Dettori Mariella

Le classi di scuola secondaria di primo grado: II plesso “Punta Idda” e II C del plesso “G. Deledda”
hanno partecipato a un progetto gioco di geometria “Geometriko” e
Lunedì 24/03/2019 andranno alle finali regionali, con i tre alunni qualificati del nostro Istituto Comprensivo.

https://www.unionesarda.it/articolo/cultura/2019/03/21/ollastra-studenti-a-confronto-nella-finale-del-torneo-regionale-g-8-856868.html

 

L’UNIONE SARDA

Ollastra, studenti a confronto nella finale del torneo regionale “Geometriko”

In gara gli alunni delle scuole medie provenienti da nove istituti della Sardegna

A Ollastra la finale del torneo regionale “Geometriko”.

Lunedì 25 marzo, l’istituto Comprensivo di Simaxis – Villaurbana, con il patrocinio del Comune, ospiterà i 27 finalisti del secondo torneo regionale “Geometriko” G2, riservato agli alunni delle scuole secondarie di primo grado provenienti da 9 istituti della Sardegna. L’appuntamento è al centro sociale di Ollastra.

Il torneo è stato organizzato da Giovanna Scintu, docente di matematica della sede ospitante, referente per l’Istituto del gioco, che è anche inserito tra le gare organizzate dal Centro di ricerca PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano.

Sotto la guida delle coordinatrici regionali Maria Graziella Secci e Milena Tanca, si disputerà una doppia sfida. I 9 campioni di ciascun Istituto, già qualificati per la finale Nazionale, gareggeranno per contendersi il titolo di campione regionale di “Geometriko”. Gli altri 18 ragazzi si sfideranno invece nel torneo “Un posto al sole” per conquistare la partecipazione all’evento nazionale che si terrà il 3 e 4 maggio in provincia di Lecce.

“Geometriko è un modello didattico ideato dal professor Tortorelli, che ha come obiettivo quello di sfruttare il canale ludico per stimolare nei ragazzi l’acquisizione e il consolidamento di attività metacognitive e competenze geometriche – fanno sapere gli organizzatori del torneo -. Attraverso un semplice gioco di carte, gli alunni elaborano strategie di scelta, interagiscono con i loro avversari in situazioni sempre nuove e accattivanti, utilizzando sempre il lessico specifico della geometria”.

Al termine della manifestazione i due ragazzi vincitori riceveranno una targa dal dirigente scolastico Giuseppe Scarpa.