Ultima modifica: 28 dicembre 2018

Attività di teatro Scuola Primaria “M.T. Cau” classe IIA

SCUOLA PRIMARIA MARIA TERESA CAU

ANNO SCOLASTOCO 2018/2019

CLASSE 2^A PRIMARIA

La danza dell’albero di Natale

La recita è stata realizzata con la collaborazione e partecipazione dei bambini della classe seconda A
e la  loro insegnante Mazza Maria Stefania.

La storia vede protagonista un piccolo abete dimenticato dai taglialegna sulle cime del monte Limbara,
che, a differenza di tanti alberi sradicati per il Natale ed addobbati dai bambini del paese,
rimane lì inerte, infreddolito e triste. L’albero immagina che i suoi fratelli campeggino allegri e felici
nelle case al caldo, ornati di tutto punto, mentre lui, ignorato da tutti, ripiega malinconicamente su sé stesso.
La madre Terra, impietositasi, interviene prontamente invitando l’alberello a ritenersi fortunato in quanto
ancora vivo e in grado di “sentire”, al contrario di quegli alberi ornati privi di radici che, dopo essere
protagonisti, vengono gettati via e dimenticati. La Luna, chiamata in causa, insieme ad altre
creature del cielo compie una specie di magia, o meglio una magica trasformazione.
Un coro di angeli scende a confortare l’alberello, Babbo Natale arriva con bambini che porta dolci e doni.
Inizia così una bellissima festa in cui l’alberello danza felice esprimendo tutta la sua vitalità…e la natura,
da lontano, appare come lo spettacolo più gioioso e meraviglioso.

 

TEMATICHE: Natale ed ecologia, salvaguardia dell’ambiente, esaltazione della vita di ogni creatura vivente.

 

Obiettivo didattico: il racconto ha come finalità quella di esaltare da una parte un elemento decorativo
laico del Natale, ovvero l’abete, e dall’altra parte in modo precipuo salvaguardare nell’immaginario
collettivo il rapporto vitale tra la terra intesa come natura e i suoi figli che spesso subiscono l’intervento
devastante dell’uomo. I bambini, attraverso la drammatizzazione e l’uso speculare della musica,
sono indotti a sollecitare il loro immaginario, a sviluppare le loro capacità ricettive e sensoriali,
a mettersi alla prova durante l’allestimento e soprattutto a superare talune renitenze, con l’aiuto
dell’insegnante, nei confronti della loro esposizione davanti ad un pubblico esterno.

Il saggio è stato realizzato nei locali della palestra della scuola primaria “ Maria Teresa Cau”
alla presenza dei genitori e di tutti gli alunni e insegnanti della nostra scuola.

recita di natale LA DANZA DELL’ALBERO DI NATALE

Galleria fotografica